Il Contesto
La città di Gabu si trova in prossimità della frontiera con il Senegal e, anche per questa ragione, molti giovani (mediamente uno per famiglia) sono emigrati o hanno intenzione di partire.

Guinea Bissau

Regione di Gabú, Guinea-Bissau

 
Gli obiettivi

Il progetto, della durata di 6 mesi, intende offrire ai giovani delle comunità residenti fonti di sostentamento che rappresentino valide alternative alla partenza e, nel contempo, promuovere l’integrazione sociale ed economica dei migranti di ritorno attraverso la formazione e l’inserimento professionale.

Dettagli di progetto
Paese

Guinea Bissau,

Località

Regione di Gabu,

destinatari

300 persone (di cui 150 migranti di ritorno e 150 membri della comunità di origine).

 
Le Attività
Le attività prevedono la rivitalizzazione del Centro di formazione per giovani di Gabu, l’avvio di un allevamento avicolo e quello di una panetteria/pasticceria.
  • Rivitalizzazione del Centro di formazione per giovani di Gabu.
Costruito nel 2007 grazie al contributo dell’UNDP, il Centro presenta diversi problemi strutturali. Il progetto prevede la ristrutturazione dei locali e l’acquisto di 10 computer dotati di accessori.
All’interno del Centro saranno organizzati:
–     3 corsi di formazione in informatica per 150 beneficiari (migranti di ritorno e membri della comunità di origine).
–     3 corsi di formazione su conoscenze economiche e commerciali destinati a 50 partecipanti (per corso) durante i quali saranno selezionati alcuni giovani che saranno coinvolti nelle attività successive: alcuni nell’avvio di un allevamento avicolo, altri in quello di una panetteria/pasticceria.
  • Avvio di un pollaio comunitario
L’attività prevede la costruzione di un pollaio e l’acquisto di materiali e attrezzature per il suo funzionamento. Il pollaio sarà diviso in due parti: una destinata all’allevamento di polli da carne e l’altra destinata a quello delle galline ovaiole per permettere ai 15 giovani beneficiari di vendere sia polli che uova. Per favorire la vendita e raggiungere anche i quartieri più lontani, verranno loro distribuite 5 biciclette.
  • Avvio di una panetteria/pasticceria
L’attività prevede la costruzione dell’edificio e la fornitura degli strumenti e dei materiali necessari per l’avvio della micro-impresa di produzione e vendita di pane e dolci. I 15 beneficiari saranno dotati di 5 biciclette utilizzate per vendere i prodotti in più quartieri della città. L’Amministrazione di Gabu ha messo a disposizione il terreno sul quale costruire la panetteria/pasticceria in quanto nella città si verifica spesso la mancanza di pane, soprattutto durante i giorni festivi.

Partner di progetto

MINISTERO DELL'AGRICOLTURA DELLA GUINEA BISSAU
CEDAVES
AMMINISTRAZIONE DI GABU