Doni solidali

Mirko Cecchi

Dona uova per un anno

Ulan ha otto anni e pesa come un bambino occidentale di quattro. La sua storia è una storia comune a molti bambini in Guinea-Bissau: la sua famiglia non ha abbastanza risorse per vivere e il suo futuro è appeso a un filo. Eppure basterebbe così poco per garantire a tanti bambini come lui un diverso scenario. Basterebbe un uovo. Si, perché le uova rappresentano una fonte proteica completa e garantiscono un’alimentazione più sana ed equilibrata.

E-card

Stampa biglietto

    GUINEA-BISSAU

    Con te possiamo donare uova per un anno a un bambino malnutrito

    In Guinea-Bissau il tasso di mortalità infantile è infatti tra i più alti al mondo. Il Paese è uno dei più poveri al mondo: l’82% della popolazione vive al di sotto della soglia di povertà, non avendo di che vivere, mangiare, curarsi. Qui la popolazione locale vive in uno stato di povertà generalizzata, nonostante il Paese sia considerato ad alto potenziale di crescita per via della ricchezza delle sue risorse naturali.

     

    Grazie a questo intervento possiamo:

    – assicurare un’alimentazione sana e proteica a un bambino malnutrito garantendogli uova per un anno.

    –  combattere la malnutrizione in Guinea-Bissau