26/07/2017

L’Unione Provinciale dei Contadini della Zambézia (UPCZ) è nata nel 2012 anche grazie al contributo di Mani Tese, che opera in questa regione del Mozambico dagli anni ’90. Da allora, l’UPCZ è diventata sempre più strutturata e numerosa. Oggi infatti circa 21.300 contadini di 17 distretti della Zambézia sono membri di questa rete provinciale che, a sua volta, è parte dell’UNAC, l’Unione Nazionale dei Contadini del Mozambico.

Mocubela, nella Provincia della Zambezia, è un distretto amministrativo creato recentemente e il 27 maggio scorso è entrato a far parte dell’UPCZ.

La cerimonia di creazione dell’Unione dei contadini di Mocubela è stata realizzata col contributo di due progetti promossi da Mani Tese, che hanno UPCZ come partner locale: il progetto Alfabetizzazione, formazione e diritti”, cofinanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Mani Tese e Nexus E.R e il progetto “FORESTE”, cofinanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, ICEI (capofila), Mani Tese e COSV.

Presidente UPCZ_Mozambico_Mani Tese_2017
Il Presidente dell’UPCZ

trova tutti gli articoli
 
Commenti

  • avatar image
    MOZAMBICO, INNOVARE LA TRADIZIONE PER SVILUPPARE L’AGROECOLOGIA - Mani Tese
    1 mese fa

    […] diminuita la terra fertile. Per questo Mani Tese, con la collaborazione del partner locale Unione Provinciale dei Contadini (UPC-Z), si impegna ogni giorno per sensibilizzare le comunità sul tema dell’agroecologia, rispettando […]

    Rispondi
iscriviti alla nostra newsletter
Ricevi i nostri aggiornamenti