23/03/2020

Anche in questo periodo di emergenza, l’impegno di Mani Tese per costruire un mondo più giusto non si arresta, tanto nel Sud del mondo quanto in Italia, dove l’Ong da anni promuove un’intensa attività di educazione alla cittadinanza globale. Per questo motivo, Mani Tese ha avviato sul proprio sito diverse attività educative e formative per rimanere chiusi in casa ma con le menti aperte.

Se c’è una cosa che questa emergenza deve insegnarci, è che siamo tutti e tutte parte di un unico ecosistema – dichiara Sara de Simone, Presidente di Mani Tese – Per fronteggiare crisi globali, infatti, occorrono soluzioni globali. E per trovare soluzioni globali, occorrono cittadini e cittadine in grado di crearle. Oggi più che mai abbiamo bisogno di educare persone in grado di gestire la complessità e di cooperare nella risoluzione delle sfide del nostro secolo. Per questo, non vogliamo che nell’emergenza vinca l’ignoranza né dobbiamo cedere alla tentazione di occuparci solo di questa terribile emergenza senza considerare le altre che, a breve, potrebbero capitarci. Occorre prevenirle: non è più il tempo di aspettare per creare una società globale sostenibile”.

Mani Tese ha dunque messo a disposizione sul proprio sito numerose attività di educazione alla cittadinanza globale dedicate ai ragazzi ma anche a genitori, insegnanti ed educatori per fronteggiare questo periodo di isolamento.

Tutte le attività sono, come nello spirito di Mani Tese, gratuite e liberamente disponibili. Quello che chiediamo, a chi può e vuole, è un qualsiasi sostegno, una donazione libera anche minima, che ci permetta di proseguire il nostro lavoro sia in Italia che nel Sud del mondo. – prosegue de Simone – In questo periodo, infatti, non dobbiamo dimenticarci di chi è ai margini della nostra società ormai globale e che non avrà la possibilità di far fronte in modo altrettanto efficace a questa eventuale emergenza. Per questo è necessario, oggi più che mai, non interrompere i nostri interventi di sviluppo nel Sud del mondo ma continuare a fornire il sostegno necessario affinché questo processo per costruire un mondo più giusto e sicuro per tutti non si arresti”.

Per contribuire a sostenere l’associazione, è sufficiente effettuare una donazione libera con Carta di Credito (https://www.manitese.it/progetto/dona-ora), o Bonifico Bancario (BNCA Popolare Etica IBAN:  IT 57 F 05018 01600 000010203040 intestato a Associazione MANI TESE ONG Onlus), o CCP (c/c n° 291278 intestato a Associazione Mani Tese ONG ONLUS , P.le Gambara 7/9, 20146 Milano). Per aiuto nell’effettuare la donazione è possibile chiamare il numero 3737461921.

Di seguito, tutte le attività di “resilienza educativa al coronavirus” messe a disposizione online da Mani Tese.

Esercizi in equilibrio per diventare cittadini e cittadine consapevoli…dalla propria camera!

In queste settimane in cui ci si sente un po’ come dei pesci rossi nella boccia, per portarsi un po’ di mondo in casa Mani Tese propone esercizi, letture e piccole sfide di educazione alla cittadinanza globale dedicate a ragazzi e ragazze per mantenersi in equilibrio su un pianeta da rispettare, senza mettere il naso fuori di casa. Prove per giocare, riflettere e mantenere viva la voglia di nuotare nell’oceano, pubblicate a cadenza bisettimanale sui canali social di Mani Tese. “Perché prima o poi finalmente ci torneremo nell’oceano – si legge sul sito di Mani Tese – e sicuramente lo faremo con più gusto, ma forse anche con più rispetto e delicatezza. Ora lo sappiamo quanto è prezioso!”.

Il bello di restare: incontri con esperti per capire questo tempo

Mani Tese organizzerà, a partire dal 31 marzo 2020, “Il bello di restare“, un ciclo di incontri gratuiti con esperti che ci aiuteranno a leggere questo tempo sconosciuto e inaspettato, in cui tutti devono collaborare ed essere responsabili nel nome di un interesse comune. La casa diventa anche scuola e i genitori devono fare una parte del lavoro che solitamente è delegato agli insegnanti. Cosa può portare di positivo questo momento? Può esistere una pedagogia del limite, un senso nel ritrovare la misura della nostra libertà nel rispetto di un equilibrio più grande di noi?

Il primo appuntamento previsto è con Alberto Pellai e si terrà il 31 marzo 2020, dalle 14.30 alle 16.00.

Per partecipare al ciclo di incontri “Il bello di restare” è necessario iscriversi sul sito di Mani Tese così da poter ricevere, via mail, il link per assistere agli incontri.

L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto “Piccoli che Valgono!” promosso da Mani Tese insieme ad altri partner, un progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Il mondo dalla mia finestra: racconto fotografico per bambini

Sempre nell’ambito del progetto “Piccoli che Valgono!, Mani Tese lancerà inoltre, nelle prossime settimane, un’iniziativa dedicata ai più piccoli invitandoli a inviare una fotografia di ciò che vedono dalla propria finestra o dal proprio balcone. Alcune di queste fotografie diventeranno della cartoline da scaricare sul sito di Mani Tese!

“Cambia MODA!” viaggio alla scoperta della moda del XXI secolo

È on line anche il nuovo portale educativo interattivo Cambia MODA! per accompagnare i ragazzi a riflettere sul lato nascosto della produzione di vestiti e sul proprio ruolo di consumatori.

Il vero costo di un capo di abbigliamento è infatti molto più alto rispetto ai pochi euro a cui ci ha abituato il sistema della fast fashion, basato su ritmi sempre più veloci di produzione e consumo a scapito del rispetto dei diritti umani e dell’ambiente.

Cambia MODA! conduce all’interno di un vero e proprio viaggio: quello che compie la propria t-shirt preferita prima di arrivare nei negozi italiani, alla scoperta dei criteri sottostanti le nostre abitudini di acquisto e del potenziale di cambiamento come cittadini attivi e consumatori responsabili.

Nei prossimi giorni Mani Tese organizzerà anche delle video-lezioni dedicate agli insegnanti per imparare a usare il portale.

Il portale Cambia MODA! è realizzato da Mani Tese in collaborazione con Istituto Oikos e Guardavanti – Per il futuro dei bambini e con il contributo dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo nell’ambito del progetto “Cambia MODA! – Dalla fast fashion a una filiera tessile trasparente e sostenibile”.

Aule virtuali di educazione alla cittadinanza globale

I percorsi di Mani Tese con le scuole non si fermano! Gli animatori e le animatrici di Mani Tese nei prossimi giorni proseguiranno in video-lezione i percorsi di educazione alla cittadinanza globale già avviati con i ragazzi e le scuole che vi hanno aderito.

Per informazioni su tutte le iniziative educative di Mani Tese è possibile scrivere a ecg@manitese.it

trova tutti gli articoli
 
Commenti

  • avatar image
    Pamela Scarozza
    7 mesi fa

    Vorrei ricevere mail e partecipare eventi

    Rispondi
  • avatar image
    Mani Tese
    7 mesi fa

    Cara Pamela, iscriviti alla nostra newsletter qui https://www.manitese.it/newsletter e continua a seguirci ;)

iscriviti alla nostra newsletter
Ricevi i nostri aggiornamenti