Comunicati

L’ACQUA E I SERVIZI IGIENICO-SANITARI SONO DIRITTI UMANI!

© Mirko Cecchi

22/03/2018

L’acqua e i servizi igienico-sanitari sono diritti umani!

Per questo motivo, come Mani Tese, dopo esserci spesi per il referendum italiano del 2011 e l’iniziativa dei cittadini europei del 2013, in occasione della Giornata Mondiale dell’Acqua 2018, continuiamo a chiedere che:

1. le istituzioni dell’Unione Europea e gli Stati Membri assicurino a tutti i cittadini il diritto all’acqua potabile e ai servizi igienico-sanitari così come sancito dall’Assemblea ONU nel 2010;

2. l’approvvigionamento in acqua potabile e la gestione delle risorse idriche non siano soggetti alle “logiche del mercato unico” e che i servizi idrici siano esclusi da qualsiasi forma di liberalizzazione;

3. ci sia, a livello nazionale e internazionale, un riconoscimento dell’acqua, delle foreste e dei fiumi come beni titolari di diritti universali che vanno difesi con l’adozione di trattati internazionali che obblighino gli Stati ad agire.

trova tutti gli articoli
 
Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

iscriviti alla nostra newsletter
Ricevi i nostri aggiornamenti