Servizio Civile con Mani Tese

Le sedi disponibili: Milano, Bulciago, Gorgonzola, Padova, Treviso, Finale Emilia e Faenza.

FAI IL SERVIZIO CIVILE A MANI TESE!

CAMBIA IL PRESENTE E RISCRIVI IL FUTURO DEL PIANETA.

I volontari in Servizio Civile Universale sono cittadine e cittadini che scelgono per un anno di accrescere la propria formazione e professionalità, dando nel contempo una mano alla loro comunità.

Il Servizio Civile si svolge presso Enti che abbiano presentato appositi progetti nei settori dell’ambiente, della cultura, dell’educazione, dei servizi alla persona, della protezione civile, e che siano stati accreditati presso l’Albo nazionale degli Enti di Servizio Civile o uno degli albi regionali.

L'avviso del bando di Servizio Civile è stato pubblicato sul sito dell’Ufficio Nazionale Servizio Civile www.serviziocivile.gov.it. Per facilitare la partecipazione dei giovani e, più in generale, per avvicinarli al mondo del servizio civile, è disponibile il sito dedicato www.scelgoilserviziocivile.gov.it.

Gli aspiranti operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domande on Line (DOL) raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it. Le domande di partecipazione devono essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 del 17 ottobre 2019.

È possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di servizio civile universale, pena l'esclusione dalla selezione.

CHI PUÒ PRESENTARE DOMANDA PER IL SERVIZIO CIVILE?

Possono presentare la domanda per il Servizio Civile i giovani in possesso dei seguenti requisiti:

a) cittadinanza italiana, ovvero di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, ovvero di un Paese extra UE purché regolarmente soggiornante in Italia;

b) aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;

Non possono presentare domanda i giovani che:

a) appartengano ai corpi militari e alle forze di polizia;

b) già prestino o abbiano prestato servizio civile in qualità di volontari ai sensi della legge n. 64 del 2001, ovvero che abbiano interrotto il servizio prima della scadenza prevista;

c) abbiano in corso con l’ente che realizza il progetto rapporti di lavoro o di collaborazione retribuita a qualunque titolo, ovvero che abbiano avuto tali rapporti nell'anno precedente di durata superiore a tre mesi;

d) abbiano riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona.

La durata del Servizio Civile per realizzare uno dei progetti di Mani Tese è di 12 mesi per 1145 ore (circa 25 ore a settimana) complessive.

Ai volontari in servizio civile spetta un assegno mensile di 439,50 euro.

Inoltre il servizio civile offre:

  • almeno 80 ore di formazione comprese nell'orario di servizio (ma nei nostri progetti le ore di formazione sono 117)
  • attestato di partecipazione al Servizio Civile
  • riconoscimento e valorizzazione delle competenze acquisite
  • valutazione dell’esperienza nei concorsi pubblici con le stesse modalità e lo stesso valore del servizio prestato presso la Pubblica Amministrazione e può valere come titolo di preferenza
  • riconoscimento del servizio ai fini del trattamento previdenziale (riscattabile)
  • 20 giorni di permesso
  • altri permessi straordinari per circostanze specifiche come la partecipazione ad esami universitari, la donazione del sangue, ecc…
  • la copertura sanitaria, garantita dal Servizio Sanitario Nazionale;
  • l’assicurazione per malattia ed infortuni dovuti a causa di servizio
  • il riconoscimento come servizio svolto dei primi 15 giorni di eventuale malattia.

È POSSIBILE SVOLGERE SERVIZIO CIVILE A MANI TESE PRESSO LE SEDI DI MILANO, BULCIAGO (LC), GORGONZOLA (MI), PADOVA, TREVISO, FINALE EMILIA (MO) E FAENZA (RA).

IL SERVIZIO CIVILE PERMETTERÀ A MANI TESE DI REALIZZARE I SEGUENTI PROGETTI:

SI PUÒ FARE! IL RIUSO E LE BUONE PRATICHE PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE

>>CANDIDATI SUBITO<<

numero di posti: 4

sede di Bulciago (LC): 1

sede di Gorgonzola (MI): 2

sede di Milano: 1

GENERAZIONE 2030! CAMBIARE IL PRESENTE PER COSTRUIRE UN FUTURO DI SOSTENIBILITÀ E GIUSTIZIA

>>CANDIDATI SUBITO<<

numero di posti: 8

sede di Milano: 8

CITTADINANZA ATTIVA E SVILUPPO SOSTENIBILE PER RISCRIVERE IL FUTURO CAMBIANDO IL PRESENTE!  

>>CANDIDATI SUBITO<<

numero di posti: 3

sede di Padova: 2

sede di Treviso: 1

CAMBIAMO PASSO PER UN FUTURO PIÙ LEGGERO E SOSTENIBILE

>>CANDIDATI SUBITO<<

numero di posti: 4

sede di Faenza (RA): 2

sede di Finale Emilia (MO): 2

COME PRESENTARE LA DOMANDA DI SERVIZIO CIVILE?

Da quest’anno presentare domanda di partecipazione al servizio civile universale è possibile esclusivamente accedendo alla piattaforma DOL (Domanda On Line) che consente di compilare e inviare la domanda attraverso PC, tablet o smartphone senza moduli cartacei da riempire, raccomandate da spedire o documenti da consegnare a mano.

Cosa occorre per accedere a DOL?

Puoi raggiungere la piattaforma DOL direttamente da www.scelgoilserviziocivile.gov.it o collegandoti a domandaonline.serviziocivile.it o attraverso il sito dipartimentale www.politichegiovanilieserviziocivile.gov.it .

L’accesso alla piattaforma è possibile solo attraverso SPID (Sistema di Identità Digitale) o con le credenziali fornite dal Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio Civile Universale; questo perché il sistema ti possa riconoscere.

A) Se sei un cittadino italiano residente in Italia o all’estero o un cittadino di un Paese extra Unione Europea regolarmente soggiornante in Italia puoi accedere alla piattaforma DOL esclusivamente con SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale. Se non hai ancora il tuo SPID e non sai come ottenerlo visita il sito dell’Agenzia per l’Italia Digitale www.agid.gov.it/it/piattaforme/spid

Ottenere le credenziali SPID, vedrai, è facile. Ecco di cosa hai bisogno:

  • un indirizzo e-mail;
  • il numero del cellulare che usi normalmente;
  • un documento di identità valido (carta d’identità, passaporto, patente, permesso di soggiorno)
  • la tua tessera sanitaria con il codice fiscale.

B) Se invece sei un cittadino appartenente ad un altro Paese dell’Unione Europea o Svizzera, Islanda, Norvegia e Liechtstein, che ancora non possono disporre del nostro sistema SPID, o sei un cittadino di un Paese extra Unione Europea in attesa di rilascio di permesso di soggiorno, dovrai richiedere al Dipartimento, collegandoti alla homepage della piattaforma DOL, le credenziali per accedere al sistema.

Come accedo a DOL?

Se hai già il tuo SPID puoi entrare nella piattaforma DOL direttamente cliccando il tasto “Accedi con SPID”; se hai ottenuto le credenziali dal Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale puoi entrare nella piattaforma DOL cliccando su tasto “Accedi con credenziali”.

Una volta effettuata l’autenticazione si può iniziare a compilare la domanda vera e propria, che avverrà in quattro passaggi:

  1. dati anagrafici e dichiarazioni
  2. scelta del progetto
  3. caricamento del CV o in alternativa compilazione del modulo per la dichiarazione dei titoli posseduti
  4. invio della domanda.

Puoi sospendere la procedura di compilazione in qualsiasi momento. Il sistema memorizzerà i dati già inseriti e li riproporrà al prossimo accesso. Potrai modificare tutti i dati inseriti fino a che non concludi la procedura di compilazione ed effettuerai l’invio. Da quel momento in poi non potrai più apportare modifiche, annullare la domanda o presentarne un’altra.

  1. Dati anagrafici e dichiarazioni

Il sistema DOL proporrà la sezione anagrafica con dei campi già compilati che verranno inseriti direttamente dal sistema SPID o dal sistema delle credenziali. Ora dovrai compilare i dati mancanti e passare alla maschera successiva. In caso di dati incompleti o errati il sistema ti avvertirà con un messaggio. Potrai modificare tutti i dati inseriti in qualsiasi momento, mentre non potrai assolutamente modificare i dati che sono stati riportati automaticamente dal sistema di accesso.

  1. Scelta del progetto

Tramite la funzionalità "Scegli il tuo Progetto in Italia o all'Estero" probabilmente avrai già visionato il progetto che più si adatta a te. All'interno del sistema DOL esiste una funzionalità simile che ti permette non solo di selezionare il progetto, ma di scegliere anche la sede di attuazione. In più per ogni sede il sistema DOL mostrerà anche il numero di volontari richiesti e le domande arrivate fino a quel momento. Potrai anche selezionare i progetti che ti sembrano più interessanti per inserirli nella "sezione Preferiti", in modo da trovarli più facilmente in un secondo momento. Se invece hai già trovato il progetto che ti interessa nella sezione "Scegli il tuo progetto" , potrai inserire il codice del progetto e selezionarlo direttamente. Una volta che avrai selezionato il progetto a cui vorrai partecipare e la sede, potrai passare alla fase successiva: la compilazione della maschera Titoli ed esperienze e/o l’inserimento del CV.

  1. Inserimento del proprio CV

Arrivati a questo punto dovrai inserire il tuo CV, oppure compilare il modulo di dichiarazione dei titoli posseduti. Per inserire il CV è sufficiente selezionare il file dal tuo computer e caricarlo sul sistema DOL (ricordati che il CV dovrà essere firmato).

  1. Invio della Domanda

Alla pressione del tasto "Presenta la domanda" il sistema DOL effettuerà dei controlli per verificare che ci siano tutte le informazioni richieste e se non ci saranno errori ti mostrerà un riepilogo della domanda inserita. Rileggi bene tutto e se c’è qualcosa di non esatto potrai ancora non effettuare l’invio e fare le correzioni. Se sei sicuro procedi con l’invio con il tasto "Conferma la presentazione". Il sistema DOL creerà un file con la data e l’ora dell’invio, ma attenzione questo file non è la ricevuta di consegna, che ti arriverà entro 24 ore alla casella di posta elettronica indicata nel sistema SPID.

Da questo momento non potrai più modificare o annullare la domanda effettuata e non ne potrai compilare un’altra.

Per informazioni sui progetti di servizio civile di Mani Tese contattaci ; se vuoi conoscere le attività specifiche delle diverse sedi di servizio civile puoi fare riferimento a questi recapiti:

Il cambiamento che cerchi parte da qui!
Sede Mani Tese di Milano (MI) Piazza Gambara 7/9 20146 Milano serviziocivile@manitese.it 02 4075165
Sede Mani Tese di Bulciago (LC) Via Cesare Cantù 66 23892 Bulciago bulciago@manitese.it figinidario@virgilio.it dellorof@tin.it 320 6198000 - 339 5074834
Sede Mani Tese di Gorgonzola (MI) Via Lazzaretto 50 20064 Gorgonzola (MI) gorgonzola@manitese.it fabio.salomini@libero.it 02 95302460 - 340 9708611
Sede Mani Tese di Padova (PD) via Ognissanti 37 35129 Padova Via Arrigoni, 51 35020 Peraga di Vigonza padova@manitese.it caleba@manitese.it 04 9725889 - 04 98073836 - 320 6197998
Sede Mani Tese di Treviso (TV) Via Isonzo 10 31100 Treviso treviso@manitese.it 04 22436348 - 373 7463996
Sede Mani Tese di Faenza (RA) Via Maioliche 24 48018 Faenza (RA) faenza@manitese.it patti.bozza@gmail.com 3338733787
Sede Mani Tese di Finale Emilia (MO) Via Per Camposanto 7 A 41034 Finale Emilia (MO) associazione@manitesefinale.it gaialuca@libero.it 05 35760270 - 388 3618997

Prog. Servizio Civile

Scrivici e ti risponderemo al più presto

Autorizzo il trattamento dei dati come da informativa privacy, ai sensi del Regolamento UE 2016/679 * Desidero ricevere comunicazioni promozionali su progetti e iniziative di Mani TesePrivacy & Cookies Policy Termini e Condizioni