Susanna

Mi chiamo Susanna. In Mani Tese curo la relazione con i donatori.

Dopo la laurea in Storia, ho conosciuto Mani Tese candidandomi al bando per il servizio civile nel 2016: ero stata colpita dai valori di giustizia ambientale, economica e sociale alla base dell’associazione.

L’anno di servizio civile, come tutte le cose belle, è volato: trascorso tra l’ufficio raccolta fondi, dove mi è stata data la possibilità di imparare un lavoro che mi è piaciuto sempre di più, tra i campi estivi a Firenze e Catania, in cui ho incontrato i volontari che quotidianamente agiscono per portare avanti il loro impegno di giustizia, e attraverso le numerose partecipazioni a eventi e formazioni grazie alle quali mi è stata data l’occasione di aprire gli occhi e poi la mente su realtà e modi di vita alternativi.

Arrivata alla fine dell’anno di servizio civile c’è stato un nuovo inizio: prima la collaborazione per la campagna di Natale e ora l’attività di cura della relazione con i donatori. Questa posizione mi permette di poter partecipare attivamente all’impegno di chi sceglie di sostenere i progetti di Mani Tese, mettendo in atto allo stesso tempo capacità relazionali e informatiche, con atteggiamento propositivo e precisione.