Mani Tese ha 94 soci e oltre 500 volontari impegnati nei 15 gruppi e nelle 6 associazioni locali in tutta Italia.

La governance di Mani Tese si fonda sulla libera partecipazione e l’effettiva valorizzazione di tutte le componenti e sul coinvolgimento personale dei volontari nei processi progettuali, operativi e decisionali.

GLI ORGANI SOCIALI

La partecipazione e il volontariato sono scelte fondative per Mani Tese. Tutti gli organi istituzionali di Mani Tese funzionano grazie all’impegno di volontari.

 

ASSEMBLEA DEI SOCI

E’ composta da tutti coloro che partecipano e sostengono l’associazione in via principale attraverso azioni di volontariato, che partecipano alla definizione del programma associativo annuale, all’approvazione dei bilanci, all’elezione dei rappresentanti e sostengono l’associazione economicamente.

I soci sono persone fisichegiuridiche che condividono i contenuti dello Statuto e del Documento di Visione di Mani Tese e si impegnano per il perseguimento delle finalità dell’ Associazione.

I soci si impegnano a contribuire alla crescita di Mani Tese partecipando alle assemblee, versando la quota associativa annuale e contribuendo attivamente al conseguimento degli obiettivi associativi, attraverso il volontariato nei gruppi o negli organi statutari.

L‘assemblea dei soci si riunisce due volte l’anno.

IL CONSIGLIO DIRETTIVO

E’ l’organo di amministrazione ed esecutivo dell’organizzazione ed opera in attuazione delle volontà e degli indirizzi generali dell’Assemblea,alla quale risponde. Provvede all’ordinaria e straordinaria amministrazione dell’Associazione e al suo regolare funzionamento. Il consiglio direttivo è composto da Carlo Benzi, Valerio Bini, Angela Comelli, Giuseppe Chiarenza, Paolo Greco, Sara De Simone, Palma Felina, Giovanni Mozzi,  Patrizia Moretti.

IMG_7193

IL PRESIDENTE 

Sono eletti dal Consiglio Direttivo tra i propri membri.

valerioValerio Bini, è uno dei più giovani Presidenti nel panorama delle ONG e delle ONLUS italiane. Succeduto a Luigi Idili, ha guidato MANI TESE per il triennio 2013/2015, è stato poi rieletto ed è al momento in carica. Vive a Milano, lavora presso l’Università degli Studi di Milano al Dipartimento di Beni Culturali ed Ambientali e dal  2010 fa parte del Consiglio Direttivo. Ha al suo attivo un lungo impegno nell’ambito del volontariato, dal 1999 segue i progetti di cooperazione internazionale in Burkina Faso, Benin e Guinea Bissau.

 IL CONSIGLIO DI DISCIPLINA

Si occupa di supervisionare lo status dei soci. Ogni anno presenta all’Assemblea dei Soci una relazione sull’attività svolta e sui problemi riscontrati.

IL COLLEGIO DEI REVISORI

Provvede al riscontro della gestione finanziaria, accerta la regolare tenuta delle scritture contabili, effettua le verifiche di cassa ed esprime il suo avviso mediante apposite relazioni sui bilanci preventivi e consuntivi. Attualmente i revisori sono: Cristina Sossan, Paolo Groppi e Sergio Taccani.

IL COORDINATORE GENERALE

barbara

Barbara Cerizza, laureata in Scienze Economiche e Bancarie all’università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e master in Internal auditing e controllo di gestione all’università di Pisa. Ha iniziato la sua esperienza lavorativa con la cooperativa Verso la Banca Etica, aprendo la sede di Milano nel 1999. Dopo un’esperienza con Altroconsumo, è partita per il Kossovo come cooperante per gestire un progetto di Microcredito. A seguito dello Tsunami è partita come cooperante per lo Sri Lanka. Rientrata dall’estero, per diversi anni ha lavorato in ACRA, ONG milanese, dove – dopo aver ha ricoperto diversi ruoli sia amministrativi che di gestione progetti – ha assunto la funzione di responsabile delle risorse umane. Da maggio 2014 è la coordinatrice di Mani Tese.

MANITESE OPERA IN 12 PAESI DEL MONDO