Giustizia ambientale

Mani Tese opera per favorire sia l‘uscita dalla società dei consumi e per aumentare sia la realizzazione di una democrazia sostanziale, nella quale le comunità locali possano partecipare effettivamente alle negoziazioni che riguardano il territorio nel quale vivono.

Il sostegno tramite azioni concrete e puntuali a movimenti e organizzazioni che ovunque, tanto nel sud quanto nel nord del mondo, resistono allo sfruttamento intensivo del proprio territorio e promuovono modelli di sviluppo sostenibili e auto-centrati, costituisce lo strumento principale per la promozione della giustizia ambientale.

Allo stesso tempo la giustizia ambientale non può trascurare il “debito ecologico” accumulato dai paesi ricchi, inteso come l’insieme delle responsabilità attribuibili ai paesi industrializzati nei confronti dei paesi poveri e in via di sviluppo, relative a:

MANITESE OPERA IN 11 PAESI DEL MONDO